Molto spesso sentiamo parole come ” Io sono”, ” La gente mi vede”, “Vado a testa alta”: esse sono espressioni che non sempre è facile inserire in una affermazione.

Se tornate a casa da lavoro e dite a vostra moglie la frase :” il mio capo pensa che sono fantastico” non serve a molto dirlo se voi, in primis, non ne siete convinti.

Le affermazioni sono una serie di parole che traggono il loro potere dalla ripetizione. Più ripetiamo queste parole e più esse influenzano il nostro subconscio, divenendo appaganti.

Nella ripetizione conviene scegliere parole che indicano la soluzione che voi desiderate, non parole che si riferiscono alle caratteristiche negative dell’evento.

Non esistono frasi standard da ripetere, le potete inventare, estrapolare da una poesia, da una lettura in relazione alle vostre attitudini e abilità personali.

Ad esempio per la persona insicura, la frase potrebbe essere:

Ho totale fiducia nelle mie capacità e nelle mie competenze.

So di poter ottenere qualunque cosa mi metto in testa.

Ripetendo la frase che più vi fa star bene più volte al giorno, in brevissimo tempo modificherete l’opinione che avete di voi stessi.