Questo libro( o meglio questo e-book) è nato un giorno in cui mio figlio Lorenzo, mentre giocava nel giardino di un centro commerciale, ad un certo punto corre verso di me, e mi chiede qualche spicciolo. Alla domanda di cosa dovesse farne, mi risponde con due occhi luccicanti di umanità,  “Voglio far felice un cagnolino“. Gli spiccioli gli servivano per comprare del cibo a “fulvetto” ; aveva battezzato così, quel cane randagio che gli si era avvicinato mentre giocava.

Con estrema dolcezza ed euforia  teneva vicino a se quel cagnolino, lo guardava, lo accarezzava, gli parlava, però ad un certo punto il mio fanciulletto si zittisce. Quando Lorenzo sta così in silenzio io sento una dolce paura, perchè so che si avvicina una domanda difficilissima a cui dovrò rispondere. E  la domanda puntualmente,arrivò:

Papà, perchè gli uomini non sono felici quanto “fulvetto”?

Certo, a un bambino di sei anni e mezzo, non potevo certamente rispondere con la prima cosa che mi venisse in mente. Allora gli ho risposto: ” Guarda, Lorenzo, è una domanda difficile ma ti rispondo. Non adesso, lasciami un pò di tempo e risponderò alla tua domanda.

Nel frattempo, intorno a noi si radunò un pò di gente che guardava felice quel bambino felice (che, a sua volta, aveva donato felicità) correre e giocare insieme a quel cagnolino ( insomma una sommatoria di felicità!). Quanta emozione nel sentire diffondersi , tangibilmente tra noi, quella particellare essenza di felicità.(Un contagio, vero e proprio, direi)

Così ho cominciato a pensare veramente al motivo per cui gli uomini non sono felici. Ci ho pensato molto, ma poi da buon matematico ho sintetizzato nel fatto, che la felicità totale non esiste, ma esistono tante piccole felicità. Allora ho deciso di rispondere alla domanda di mio figlio sotto forma di storia, intitolata “Fili di felicità

L’obiettivo che mi sono preposto come blogger( scrittore lo deciderete voi) è condividere questa storia( perchè scrivere è una forma di condivisione) che racconta di quelle piccole felicità( a volte non prese in considerazione) che ci fanno sentire davvero bene.

La particolarità di questo ebook, risiede nel fatto che nello scrivere le storie raffiguranti le piccole dolcezze della vita, mi sono ispirato ai vostri blog(quindi vi citerò e metterò gli appositi link). Spero che ciò vi renderà felice(forse sarà un altro esempio di filo di felicità).

A presto

Massimiliano De Maio

filidifelicità

Fili di felicità

frecce-103

Annunci

24 pensieri riguardo “Esco a fare due passi alla ricerca di “Fili di felicità”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...