English

Distrazioni ci avvolgono: ciechi davanti alle nostre potenzialitĂ  e così svegli di fronte a quelle altrui. Tutto quel che creiamo , diciamo, facciamo è una parentesi tonda racchiusa tra le quadre o le graffe dell’altro.

Ciascuno è attonito di fronte al successo o alla luce che avvolge quella persona, ma non vede il proprio cambiamento , il proprio progredire, il proprio a(e)stro.

Non facciamo in modo che prevalga la nostra parte peggiore e  che gonfi le vele della paura, della demotivazione e dell’inerzia. Continuiamo, continuiamo e ancora continuiamo per la nostra strada, ascoltando il nostro cuore e sfiorando la nostra parte migliore. Scoprendo dolcemente che essa è unica e soltanto nostra (e di nessun altro!): un patrimonio che genera patrimonio.

Diamole ancora fiducia(ancora una volta), ci ripagherà! Essa: può tenere la  testa salda nel vortice di un valzer elettrizzante; può sfidare il chiaro di luna, lungo sentieri soavemente profumati; può scavalcare un cancello senza pericoli, attraversare una siepe spinosa senza impigliarsi, può scendere lungo un sentiero sdrucciolevole senza cadere; può ascoltare le sirene tenendo sempre il timone fermo (LA NOSTRA PARTE MIGLIORE).

Ti è piaciuto questo articolo?

Sono contento, perché ci metto passione in ciò che faccio!

Se tu sei come me, che ne dici di condividere il mio blog con i tuoi amici su fb? (il pulsante lo trovi qui sotto)

Forse potrebbe interessare anche a loro!

Grazie per essere arrivato fin qui.

Continua a leggere se vuoi scoprire i miei segreti:

cooltext204152198919057
ritorno ad inizia da qui!

 

Annunci

2 pensieri riguardo “La nostra parte migliore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...