Bastano solo 15 minuti per scrivere un buon post!

Eh???…., si avete letto benissimo 15 minuti di tempo per stilare il vostro post, uno in più in quel mondo meraviglioso che è il vostro blog.

Ci affliggiamo, ci tormentiamo, rimandiamo e perché? Ci mancano questi 15 minuti per concludere ciò che desideriamo: postare ed ottenere l’interesse del lettore.

Non ho conosciuto ancora, personalmente,una persona che non riesce a concentrarsi per soli 15 minuti.

Prima di iniziare a spiegarvi la regola dei 15 minuti, vi rendo i miei più sinceri complimenti per aver scelto di leggere questo post perché  la procrastinazione, il rimandare sta per diventare il vostro peggior nemico.

Non è una bugia, vi basteranno 15 minuti per stilare un buon post.

Molti colleghi blogger, l’ho testato personalmente, abbandonano di postare e alla domanda “perché?“,  mi rispondono: “Non ho più tempo!“.

Il primo passo, anzi no vi voglio citare prima Goethe “Qualunque cosa tu possa fare, qualunque sogno tu possa sognare, cominciala. L’audacia reca in sé genialità, magia e forza. Incominciamo adesso.”

Imparatela a memoria questa citazione e ripetetevela ogni giorno; io l’ho fatto e vi assicuro che funziona.(Questo è il primo passo)

Secondo passo: A me capita di immaginarmi di scrivere un articolo e di assaporarlo per giorni, prima  di iniziarlo a ticchettarlo sulla tastiera. I pensieri che mi sopraggiungono, non li scrivo mai su un foglietto volante ma su un quaderno oppure su un file bozza word. E’ importante scrivere i nostri pensieri, così facendo incominciamo a registrarli nella nostra memoria, aumentando così la possibilità di realizzare il completamento del nostro scritto.

Terzo passo: pianifichiamo il momento in cui ci mettiamo al computer, apriamo la piattaforma “wordpress” e clicchiamo su “Add New”. Ad esempio sabato pomeriggio troverò 15 minuti di tempo per scrivere,mi raccomando fissiamo bene in mente quell’istante.

Quarto passo: cerchiamo di trovare spunti congrui al tema del nostro prossimo post(prepariamoci), qualsiasi dettaglio, qualunque elemento, qualsiasi idea che ci passa per la mente non la lasciamo sfumare, scriviamola.

Quinto passo: (regola dei 15 minuti)

E’ arrivato il momento di scrivere il nostro desiderato post; personalmente odio il tempo che impiega il computer a caricare i programmi. Quando lo accendo non sono seduto ad aspettare che compaia la schermata windows con tutte le icone, in questo frattempo mi preparo a predisporre sulla scrivania tutto l’inventario delle cose  che mi possono servire(quaderno di appunti, passi di un libro già evidenziati in precedenza e numerati in sequenza logica, ecc).

Mi viene voglia di farmi un caffè? Desisto! Il mio obiettivo ,oramai, è fisso davanti a me.

Prendo la mia sveglietta, ma anche il timer del telefonino va bene, programmo i 15 minuti e via. Da questo momento in poi nessuna distrazione mi può investire, la mia concentrazione è massima. Quindici minuti?… e quindici minuti saranno! Anche se mi viene voglia di continuare, una volta passati i quindici minuti , mi fermo. Ecco, finalmente ce l’ho fatta, è inutile dirvi che mi sento soddisfatto, appagato e felice.

Non preoccupatevi se le prime volte non ci riuscite, la prossima volta andrà meglio.

Per i primi tempi, quando vi capiterà di essere investiti nuovamente dalla noia, dall’apatia: ricordatevi subito la regola dei 15 minuti e dell’obiettivo raggiunto la volta precedente, finché non avvertirete l’impazienza di ricominciare.

Sesto passo: Una bella ricompensa.

Autoeloggiamoci, una bella pacca sulla spalla per ogni passo avanti che abbiamo fatto. Premiarsi è importante.

Prendersi quel pregustato caffè, quel cioccolatino, una bella canzone, il programma di Maria De Filippi 😉 , insomma vedete voi e fatemi sapere….

Ti è piaciuto questo articolo?

Sono contento, perché ci metto passione in ciò che faccio!

Se tu sei come me, che ne dici di condividere il mio blog con i tuoi amici su fb? (il pulsante lo trovi qui sotto)

Forse potrebbe interessare anche a loro!

 

Annunci

7 pensieri riguardo “#11. Non ho “tempo”! Però posto lo stesso e non rimando!

  1. Buongiorno, apprezzo molto i tuoi consigli ed in molti di essi mi ritrovo pur avendoli elaborati mia sponte. Tuttavia se qualche volta è vero che per scrivere un articolo bastano 15 minuti e sottolineo qualche volta, nel mio caso per avere materiale da raccontare impiego mesi. Infatti racconto di progetti o di viaggi che mi costa molto impegno preparare e portare a termine. Quindi, si: 15 minuti per scrivere un articolo ma anche sei mesi per costruire una libreria, un’ora per prenderne le foto, due ore per sceglierle ed elaborarle. A costo di essere antipatico e di perdere un follower a cui pure tengo molto, voglio aggiungere che potrei impiegare solo 15 minuti se quello stesso articolo lo ripostassi n volte fino alla nausea….

    Liked by 1 persona

    1. Assolutissimamente No! Non perderai un follower, anzi; l’ opinione personale è sacrosanta, per me questo concento rappresenta una pietra miliare della condivisione e della libertà di pensiero. L’importante è essere educati e rispettosi del prossimo. E’ chiaro che ci sono casi particolari come il tuo, il mio consiglio vuole rappresentare un indirizzo, un esempio pratico per far scorrere le cose ed i propri progetti in maniera più fluida. Ti ringrazio molto caro amico follower. A presto

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...