Leggo, capisco ed assorbo informazioni, del resto che ci vuole a leggere un testo( per noi blogger un post dei nostri colleghi). Sembra la cosa più facile del mondo,  abbiamo una lunga esperienza su questo splendido gesto(vero?), da quando alle elementari abbiamo educato gli occhi a calpestare le sequenze di  lettere nel formare le parole.

Eppure masticare un chewingum ed assorbire quante più sensazioni possibili prima che l’effetto della clorofilla svanisca ,non è così semplice.

Molti di noi nel leggere un testo tende a pronunciare nella propria mente ciò che si sta leggendo ( effetto gnometto che ci sussurra all’orecchio le parole ),e la scorrevolezza del testo subisce un attrito statico. Altro elemento frenante è incappare nella modalità di rilettura di parole,frasi, ed interi paragrafi. Ricerche specifiche hanno dimostrato che quando una persona rilegge il testo(perchè pensa di non averlo capito), migliora di poco o per nulla la comprensione dello scritto. Il consiglio è quello di non tornare indietro (rilettura) ma di proseguire( senza spaventarsi) in maniera tale da aumentare il desiderio di scoprire una nuova parola , migliorando così la velocità di lettura.

Quando studiavo all’università, prima di affrontare la lettura di un testo mi organizzavo gli attrezzi del mestiere, tipo una matita, una gomma, un foglio degli appunti, un evidenziatore ecc. Ciò non accadeva, però, quando non ne avevo voglia , infatti puntualmente ogni scusa era buona ( mi dimenticavo sempre qualcosa) per alzarmi, discostandomi dalla lettura per prendere la matita, la gomma oppure semplicemente un bicchiere d’acqua. Tutti elementi invasivi per la mia concentrazione. Facendo un passo nel futuro, arrivando ai giorni nostri, consiglio agli amici blogger che nei momenti di scrittura, si devono eliminare le fonti di distrazione quali: le notifiche di facebook, delle email , ecc( si ha tutto il tempo di rispondere dopo, CON CALMA!)

La difficoltà di concentrazione produce  come risultato finale una comprensione inefficace(quindi il primo punto da fissare è quello di eliminare le distrazioni).

LEGGERE VELOCEMENTE significa sfiorare mediamente 200 parole al minuto, questo post ne contiene circa 340 parole, se hai impiegato circa 1 minuto e mezzo NEL LEGGERLO , ti farò i miei COMPLIMENTI QUANDO COMMENTERAI QUESTO POST.

Non ci sei riuscito,(PAZIENZA) TI aspetto al prossimo post.

Annunci

15 pensieri riguardo “Un blogger di successo legge “veloce”(parte 1)

  1. sto nei tempi… anche perché, ti dirò, ho negli anni messo da parte, per ogni prima lettura, matite, gomme, evidenziatori, altro… preferisco andar di getto, poi, magari ritornarci con l’intento di trovare quella parola, frase, sfumatura, che ho ritenuto interessante, o che mi ha emozionata, o che mi serve per centrare un discorso; e capita che in questa modalità del tornarci emergono altre cose che non avevi notato. Insomma, non so se sto dicendo qualcosa di aderente perfettamente al tuo discorso, ma leggendoti mi son ricordata questo mio modo
    buon sabato
    alla prossima!

    Liked by 3 people

  2. Io leggo molto velocemente. Molto. Ma uso tecniche per farlo e dipende dal testo. Ovvero dalla possibilità statistica che possa contenere qualcosa di interessante. Le news sono le cose che leggo più rapidamente. Anche perché spesso sono identiche.

    Liked by 1 persona

      1. Per il tuo articolo sono sui trenta secondi. Tieni conto però che quando devi scorrere tanta roba adotti tecniche che non chiamerei “leggere”. Quando leggo libri cambia tutto.

        Liked by 1 persona

  3. Caro professore..
    mi sa, che ci ho messo anche meno.
    Perche’ , non bisogna dimenticarsi dell’elemento: INTERESSE
    Sia AUTOPRODOTTO..PRODOTTO..e SUSCITATO; e questo e’ sicuramente un elemento, altamente CONDIZIONANTE.

    Che poi, nel Tuo caso e per i Tuoi articoli, e’ qualcosa di SCONTATO!
    Le parole scivolano, davanti..ballano, fanno le valzerine..e in un BATTER D’OCCHIO, sei gia’ alla fine.( e nel caso,di questo articolo, ho provato anche un senso di DISAPPUNTO; quello che si prova, quando una cosa BELLA, finisce subito.Mi sono detta: E’ gia’ finito????)
    Riconoscente,Barbara

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...