Mi voglio mettere in proprio e coronare il mio sogno da imprenditore: perchè ho i soldi da investire, perchè ho chiesto un finanziamento ad una banca, o perchè ho vinto al superenalotto(che fortuna!).

Anche aprire un blog è una forma di imprenditoria(essere imprenditore di se stessi) che si miscela perfettamente al gioco della domanda e dell’ offerta.(lettori e post)
Che senso ha aprire un blog ( in internet troviamo tante informazioni di come aprire un blog)e non avere i lettori? ( non sentite il mugugno provenire dalla curva dei solisti e degli introspettivi, che scrivono solo per avere un diario virtuale chiuso ermeticamente ,come quello cartaceo che avevano da ragazzini?).

Un negozio che non ha clienti, chiude.

Ognuno di noi si può sentire proprietario di uno stabilimento: una fabbrica dei pensieri. Si trova dentro di noi, e ne siamo proprietari e soprintendenti. In questa fabbrica niente può accadere senza la nostra autorizzazione. Niente può venire fuori se non i prodotti che noi stessi progettiamo.

Sul rullo della catena di montaggio, scorrono i nostri prodotti : paura,ansia, impazienza, rabbia, dubbio. Tutti prodotti che nessuno vuole, merce di cui nessuno ha bisogno e che nessuno può usare.

La nostra fabbrica dei pensieri deve produrre pensieri positivi, di fiducia, di gioia: prodotti altamente ricercati e che tutti vogliono acquistare.

Cantare vittoria non avviene istantaneamente, bisogna tribolare e molti allentano per poi lasciare al primo intoppo, perchè non riescono a sfidare i pensieri negativi.

E’ bello sfidare un vento contrario, e vincere la sua potenza; ma è mille volte più bello avanzare verso un obiettivo interiore, spazzando via tutti i nemici che abbiamo dentro….

pensieri12

Annunci

27 pensieri riguardo “La fabbrica dei pensieri

  1. d’accordo al 100%, però se alla fine non ne esce fuori niente, diventa solo un bel passatempo e non c’e’ bisogno necessariamente di investirci tutto te stesso, non ti pare? Bisogna anche mettere in conto il fallimento, come in tutte le altre imprese 😉

    Liked by 1 persona

  2. Massimiliano…sei in un PUNTO di PASSAGGIO..e’ TUTTO NORMALE, quello che scrivi…
    TIENI DURO…( fra poco passa)…e lascia stare CHI, ti parla di FALLIMENTI!

    ” SE VUOI UNA COSA, LA OTTERAI!”…maneggiando tutte le difficolta’….( per esperienza), CREDO IN QUESTO.

    ( con molta UMILTA’)…STUDIA! un po’ meglio..( e fatti un account)..GOOGLE ANALITYCS…ADWORDS…ADSENSE, e tutti gli altri GRANDI FRATELLI, che ci comandano.

    comincia da qui’…Ti seguo, sono vicina a Te!

    TIENI DURO!..
    Barbara

    Mi piace

      1. …beh!…fatti un po’ di conoscenza, di questi GRANDI FRATELLI…ma Te lo sai, ( sei una persona INTELLIGENTE) dentro ogni problema, ( quando lo vedi) com’e’)..C’E’ ANCHE LA SOLUZIONE….( come a scuola, quando si faceva matematica)

        Liked by 1 persona

      1. …Ciao a Te..lascia stare LE STELLE! ( alcune persone vogliono quello..e IO DO’ QUELLO CHE CHIEDONO!)…parlo per BUON SENSO….

        STAI CREANDO QUALCOSA DI ” GRANDE”..QUALCOSA DI ” BUONO”…tutti i GRANDI movimenti SOCIALI e della STORIA..sono passati attraverso al SILENZIO..CRITICISMO..RIFIUTO..o altre reazioni negative del genere….

        E cos’e’ che ha vinto alla fine?

        IL CREDERCI e LA PERSISTENZA!…nient’altro che questo! (quando la cosa E’ GIUSTA!)

        Non c’e’ altro sistema…
        Barbara

        Liked by 1 persona

  3. Wow ragazzo… avverto una forte carica. .. io mi volevo mettere in gioco in maniera classica… ma quando mi hanno ricordato partita iva.. affitti.. condomini… spese mensili. . Commercialista… costi della merce…. sai… mi è passato tutto… cioè. . La passione per fortuna non me l’hanno tolta… ma la rabbia me l’hanno incrementata 😉

    Liked by 1 persona

  4. Io faccio parte di quelli che chiami “solisti”, introspettiva no e nemmeno desiderosa di avere un diario come da bambina, ma di avere un semplice ricettario. Ho avuto un blog per 5 anni, visite, inviti ad eventi, commenti e chi più ne ha più ne metta poi, in maggio l’ho chiuso, ero stanca di vedere le mie foto in giro con le firme cancellate e senza citazione. Io metto sempre i link che mi ispirano o dai quali attingo ma non per avere un ritorno, semplicemente per correttezza. Non amo i social e non sono iscritta a nulla: secondo il tuo pensare io dovrei chiudere. No, vado avanti così, per me stessa e per le persone che mi hanno chiesto di riaprire: ho matenuto il nome accantoalcamino perchè mi rappresenta e terrò il blog aperto anche se soltanto una sola persona mi leggerà, devo sentirmi “diversa” ed emarginata per questo? Non credo 😉 Buona giornata.

    Liked by 1 persona

    1. Assolutissimamente no. Io trovo il tuo blog particolare, con delle foto stupende.(questo è il mio modesto parere).Sono appassionato di fotografie, ho una reflex e mi piace immortalare emozioni.Hai notato che quando scrivo un articolo o una poesia non metto tutti i diritti riservati?(a me non interessa).Ho un’emozione la esprimo e va bene così. Il termine “solisti” non era una marcatura alla ghettizzazione, ognuno è libero di pensare e fare quello che vuole.Hai letto il mio articolo “io linko gli altri e tu?” Su tua gentile concessione a me piacerebbe inserire una tua foto in un mio post( citando la fonte è chiaro!)
      Buona giornata anche a te e a presto
      M

      Liked by 1 persona

      1. Grazie per la risposta ❤ Io ho deciso di mettere i "diritti riservati" perchè non tollero che una testata giornalistica a livello nazionale pubblichi inserti di cucina con foto copiate da blog che poi, loro stessi, definiscono "poveretti". Il gruppo dell'espresso dovrebbe avere un archivio personale dal quale attingere o perlomeno chiedere e, per favore, non cancellare le foto. Stavolta mi sono impuntata ed ho ottenuto un risarcimento col quale vorreei comperarmi una bella reflex… Sai consigliarmi? 😉 Ho letto il post che citi ed è anche a quello che mi riferivo nel commento: ho fatto il 2×1 🙂 metti pure le foto che vuoi così mi fai pubblicità 😉 Buona giornata, ora vado a preparare una bella/buona torta salata! A proposito, io ho una "certa età", sono casalinga e mi chiamo Libera, cosa volere di più? Scusa il papocchio ed il saltare di palo in frasca 😦

        Liked by 2 people

  5. Scrivo per LIBERA:…SONO CURIOSA!
    Ti prego, ILLUMINAMI!

    Che cosa significa “CERTA ETA'”….?

    ( nel significato piu’ canonico, significa ( quasi) vecchiaia..Giusto?..e allora la mia mente elugubra: QUALE SARA’ L’ETA’ ” INCERTA”?…forse la giovinezza?…
    Dove finira’ L’INCERTO e comincera’ IL CERTO?

    Abbi pazienza: SONO FATTA MALE!…ma illuminami, Ti prego.
    Nell’eta’ CERTA..faro’ anch’io ( solo) torte salate?
    Io ne ho 52…in che punto mi trovo?…..io non voglio fare torte salate nella Vita: a me piace fare Magie per aiutare…per cui, restero’ sempre nell’Eta’ INCERTA?)

    Lo so che magari, Ti sentirai ” PUNZECCHIATA”…ma, TAKE IT EASY! e rispondimi..

    Barbara

    Mi piace

    1. Barbara, per “certaetà” non intendevo sottolineare il “certa”: nulla nella mia vita è stato, è e sarà “certo”, anch’io faccio magie… In cucina 😉
      Spero di non essermi fatta una (altra) nemica 😦

      Mi piace

  6. Ben detto, bisogna essere forti ma soprattutto crederci. Il mio motto è proprio believe! E ho capito questo, che se nella vita vuoi ottenere qualcosa devi crederci fino in fondo, anche se tutto ti sembra venir contro. Dopo la tempesta verrà il sereno. Buona giornata a tutti!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...