Un sera, una di queste sere di addobbi e di stradine colorate, passeggiando per la via San Gregorio Armeno, (la via dei presepi a Napoli) mi sono soffermato ad ammirare la bancarella di una persona anziana: una persona veramente eccezionale. Le sue battute erano improvvisate e straripavano, semplicemente, da una persona esuberante e felice. ogni cosa che diceva era spontanea, ingenua, e appropriata che mi faceva scrosciare dalle risate. Mi venne spontaneo di chiedergli perchè fosse così felice.”Lei deve avere qualche pozione segreta”, insinuai. “No”, mi rispose, “non ho nessun segreto”

Per me è normale alzarmi la mattina, “spiegò”, “ho due possibilità: o essere felice o essere infelice.Tutto qui.”

La sua risposta potrebbe risultarci così banale, forse la semplificazione della persona anziana è eccessiva, ma è terribilmente vera: siamo noi gli artefici della nostra felicità, basta sceglierla.

Scegliere di aprire un blog( la domanda ricorrente in internet è quale blog aprire: io consiglio sempre di aprire un blog wordpress),per esempio, per noi potrebbe risultare una scelta strategica per crearsi un piccolo angolo felice, dove poter esternare semplicemente il nostro “io” , la nostra parte interiore. Un piccolo angolo di esistenza, dove attraverso i nostri pensieri e quindi attraverso le nostre parole, rincorriamo infinitamente quella formula esatta per la nostra anima. Di blogger che trasmettono le loro passioni attraverso questo mezzo globale, ne ho conosciuti e continuerò a conoscerli ( basti pensare che mentre scrivo questo capitolo, consultando “worldometers” (sito di statistiche mondiali) i post scritti sono 2.412.010 , il tempo di chiudere questa parentesi il nuovo dato è 2.416.050: letteralmente sbalorditivo,non trovate?). Ne cito qualcuno e abbraccio tutti quelli che seguo e quelli che mi ricambiano( la scelta è stata random):

Mi rende felice(spero che lo stesso valga anche per voi) far parte di questa comunità, leggere i vostri scritti(e gioire per i vostri commenti), ammirare le vostre creazioni  impregnate di uno spirito fanciullesco(essenza dell’universo), e meramente velate da una anima pulita. Adoro il vostro spirito poetico non pesante, ma limpidamente ordinario; e  come i fili di felicità intrecciano i rami del mio albero, la mia vita si intreccia alla vostra.

Annunci

6 pensieri riguardo “Regalarsi un blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...