Questo post nasce grazie alla lettura di un articolo  su un blog, nello specifico quello di Antonio Menna, un giornalista napoletano che diventa famoso dopo aver pubblicato Se-Steve Jobs-fosse-nato-in-provincia-di-napoli

Il post è scritto bene : in maniera ironica cerca di sottolineare tutti i disagi che un giovane napoletano potrebbe avere se avesse un’idea brillante e la volesse sviluppare nell’hinterland napoletano.

No mi sento di scoraggiare i giovani napoletani, io la vedo diversamente. Ragazzi non emigrate!, Napoli è una città bellissima( Napul addor e mar..), restate dove siete al momento, senza operare grandi cambiamenti nelle vostre azioni o comportamenti.  E’ il  cambiamento dei processi del vostro pensiero  che può aiutarvi a trovare un orientamento diverso e a iniziare un racconto migliore della vostra vita.

Una cosa, però, bisogna riconoscerla al post di Menna: ” In Italia(non solo a Napoli) c’è tanta burocrazia e spreco di tempo per scartoffie varie, prima di dare vita ad  una nuova attività.

Un giovane napoletano, se effettivamente non vuole abbandonare la propria città, ad esempio può pensare di avviare un sito di commercio elettronico in Inghilterra (ad esempio) e lavorare comodamente da casa a Napoli.

Tutto è più semplice in Inghilterra, infatti:

  • Non c’è bisogno di registrarsi alla Data Protection Agency
  • Non occorre dichiarare l’IVA fino ai £77.000 di reddito
  • Non occorre fare dichiarazioni dei redditi trimestrali se la società non ha dipendenti.
  • • Non è necessario registrarsi come imprenditore autonomo
  • • Non bisogna rivolgersi a un notaio.
  • Non dovete pagare alcuna tassa fino a 21 mesi dall’avviamento della vostra attività
  • La contabilità è molto più semplice, e ci sono apps online che permettono di tener sotto controllo carte e tasse senza bisogno di recarsi da un ragioniere, e fare file interminabili agli uffici di competenza.

Io penso che l’unico modo per essere felici è deciderlo di esserlo, indipendentemente dal posto in cui si vive, perchè esiste sempre un’alternativa alle cose, basta cercarle, insistere e cercare la direzione giusta.

Se sto per cadere nel precipizio, cerco sempre di aggrapparmi all’amico che è ben saldo al terreno: ” La ricerca  degli aspetti positivi è la strada attraverso cui trovare l’ancoraggio sicuro al terreno.

  1. In definitiva:lavoro a Napoli(non mi sposto!)
  2. avvio l’attività in Inghilterra( evitando sprechi di tempo e soldi)
  3. apro la finestra e riscopro Napoli che “addor e mar
Annunci

3 pensieri riguardo “Non sono “Steve Jobs”, sono nato a Napoli e sono felice di esserlo!

  1. Ciao! Hai perfettamente ragione, ma la colpa della burocrazia in Italia è dovuta a noi. Tutte queste regole sono state fatte per i furboni. Per evitare che evadessero le tasse, per evitare giro di denaro sporco eccetera. In UK è tutto più facile perché sono tutti più ligi. Basta fare un confronto su come si guida in UK e in Italia.
    Questo dice tutto.
    Non voglio fare la moralista ma purtroppo in Italia nessuno vuole rispettare le regole, vogliamo tutti essere più furbi degli altri e questo ha portato allo sfacelo la nostra penisola. Il cambiamento avviene dal piccolo, dalla nostra vita, iniziamo a dare l’esempio e poi vedrai che gli altri incominceranno a seguirci!

    Liked by 1 persona

  2. Io ho scelto diversamente e da 13 anni vivo in Lombardia, e quando ho scelto avevo un lavoro da un anno trovato 2 mesi dopo essermi laureata! Amo Napoli, orgogliosa di essere napoletana … Ma non mi pento della scelta! 😉 ps) torno giù sempre con piacere!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...